In data 11 marzo 2020 è stato pubblicato in 2020 Gazzetta Ufficiale il D.P.C.M. 11 marzo 2020 che disciplina ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale.

Le disposizioni entrano in vigore dal 12 marzo 2020 e sono efficaci fino al 25 marzo 2020.

In estrema sintesi, il decreto prevede:

  • la sospensione delle attività commerciali al dettaglio, ad esclusione di quelle elencate nell’allegato 1, purché venga garantito il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro;
  • la sospensione delle attività dei servizi di ristorazione (ad esempio bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie); resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie;
  • la sospensione dei servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti), ad esclusione di quelle elencate nell’allegato 2 del decreto;
  • nel rispetto delle norme igienico-sanitarie restano garantiti i servizi bancari, finanziari, assicurativi, le attività del settore agricolo, zootecnico di trasformazione agro-alimentare, le filiere che ne forniscono beni e servizi;
  • relativamente al servizio di trasporto pubblico locale, il Presidente della Regione può disporne la programmazione.

     In ordine alle attività produttive e professionali è raccomandato di:

  • attuare il massimo utilizzo del lavoro agile
  • incentivare le ferie per i dipendenti nonché gli altri strumenti previsti dalla contrattazione collettiva;
  • sospendere le attività dei reparti aziendali non indispensabili alla produzione;
  • assumere protocolli di sicurezza anti-contagio e, ove non fosse possibile rispettare la distanza interpersonale di un metro, con adozione di strumenti di protezione individuale;
  • incentivare le operazioni di sanificazione dei luoghi di lavoro;

Per tutte le attività non sospese, si invita al massimo utilizzo di lavoro agile.

Continuano ad avere efficacia, ove compatibili, le misure di cui ai D.P.C.M. dell’8 e 9 marzo 2020.

È prevista l’emanazione di un provvedimento che disciplini le misure a sostegno dell’economia per i territori e i settori colpiti (es. Cassa Integrazione Ordinaria, Cassa Integrazione in deroga, posticipo della scadenza dei versamenti con F24 prevista per il prossimo 16 marzo 2020, ecc.).

Sede legale e operativa: via A. Volta, 23 - 31030 Casier (TV)  0422 633.882  0422 633.881  commerciale@hunext.com 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi