Come già riferito precedentemente è stato prorogato fino al 31 marzo 2022 il “Congedo parentale SARS CoV-2” per genitori lavoratori con figli affetti da SARS CoV-2 alternativamente:

  • in quarantena da contatto
  • con attività didattica o educativa in presenza sospesa
  • con  centri diurni assistenziali chiusi.

Con il messaggio n. 74 del 08.01.2022 l’INPS ha precisato che restano ferme tutte le indicazioni fornite dall’Istituto con la circolare n. 189/2021, di cui alla nostra comunicazione precedente, sia per figli conviventi minori di anni 14, sia per figli con disabilità in situazione di gravità accertata ai sensi dell’art. 3, co. 3, legge n. 104/1992, indipendentemente dai limiti di età e della convivenza con il genitore richiedente.

L’INPS, inoltre, informa che la domanda è già attiva nel portale dell’Istituto e che sono applicabili le modalità operativa di cui al messaggio n. 4564/2021.

Con successivo messaggio, all’esito del rilascio degli aggiornamenti in corso sulla relativa procedura, saranno comunicate le modalità per la presentazione delle domande di “Congedo parentale SARS CoV-2” per genitori lavoratrici e lavoratori autonomi iscritti all’Inps e per quelli iscritti alla Gestione separata.

Sede legale e operativa: via A. Volta, 23 - 31030 Casier (TV)  0422 633.882  0422 633.881  commerciale@hunext.com 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi